SABATO 23 MAGGIO

16.00/05.00                                                                                      

C.S.O.A FORTE PRENESTINO

VIA FEDERICO DELPINO

16.00 
SPAZIO SALTIMBANCHI
LABORATORIO TEORICO-PRATICO DI PORNOGRAFIA E FEMMINISMO

workshop a cura di Slavina e Go Fist Foundation   (continua)
malapecora.noblogs.org
http://gofistfoundation.pimienta.org/

16.00
SALA DA THE
WORKSHOP “ANTIFASCISMO VIOLA”

coordinano Le ribellule, con Fika Sikula, Coll Tiresia, Rete Impronte

www.antifascismo-viola.noblogs.org

http://www.autistici.org/impronte/
http://tiresia.noblogs.org/
 

18.00 / 21.00
Box audio "PARLA PER TE"a cura della trasmissione radiofonica del Martedi Autogestito da femministe e lesbiche (Radio Onda Rossa)
E’ un progetto di autonarrazione: vogliamo far sentire le voci delle donne che raccontano le loro vite, le scelte,le ambizioni, i bisogni e i desideri e la loro azione nel mondo. Il punto di vista da cui partiamo è l’abc dei femminismi a partire da sé. Ci vogliamo riconoscere, rispecchiare, sentire che molte delle nostre difficoltà non sono personali, sono questioni sociali.
http://www.ondarossa.info/

 

 dalle ore 19.00 ingresso 5 euro 


ore 19.30


CINEMA

RAPIDO FINALE CON PASSIONE (1999) dur. 5 min.
SPLIT (2007) dur. 13 min.
di Luki Massa
http://www.lukimassa.com

GO FIST FOUNDATION (Visual con live act – BARCELONA)
proiezione video con doppiaggio live  (continua)

VIDEOART FROM CHINA a cura di Pauline Doutrelingne (continua)

 

"LES CORPS SILENCIEUX" diretto da Luz Diaz, (17′) – Belgio 2007
Il vagabondare di una giovane ragazza solitaria affascinata da una donna misteriosa

Selezione di cinema indipendente e video-arte
(per inviare i tuoi video clicca qui)

ore 20.00

SALA THE
PRESENTAZIONE DEL LIBRO "TEMPORANEAMENTE TUA – Intimità, autenticità e commercio del sesso" di Elisabeth Bernstein – Odoya Edizioni – edizione italiana a cura di Maia Pedulla’
Con Betty Sexyshock, la curatrice del volume italiano  (continua)
http://www.betty-books.com
http://atelierbetty.noblogs.org

 

ore 21.40


TEATRO

LA STRADA FERRATA di Marta Gilmore (Isola Teatro)
[Spettacolo finalista al premio Scenario 2007]   (continua)

ore 22.40


TEATRO

H10 di Maria Paola Zedda (Compagnia ZDDNTR)
Riflessione sulla capacità della danza di divenire atto performativo. Lo scarno esserci. (continua)


 

ore 22.00                                                                

EYES WILD DRAG


Dopo essere state tra i primissimi promotori del panorama drag king italiano, le Eyes Wild Drag, con le loro performance musicali, percorrono un viaggio attraverso Identità, Genere, Erotismo e Potere, ispirandosi ai più classici canoni dell’intrattenimento drag e passando per la sperimentazione teatrale, A guidarle, il filo rosso della seduzione e dell’ironia. In due anni, hanno girato l’Italia e condiviso importanti esperienze internazionali, come la direzione del progetto “Genderotica – contaminazioni di arte queer”, il sodalizio con Lauren LoGiudice, artista drag newyorkese, e con Océan LeRoy o la partecipazione al Drag Festival di Berlino e, come guest star, al primo Festival Internazionale Drag King organizzato in Italia.

http://www.eyeswilddrag.it/



CATERING (pop – ROMA)

Il progetto Catering ha origine nella lontana prima edizione del Love to Love party, dicembre 2007, al Fanfulla 101, festa sonora dedicata all’amore, a cui hanno partecipato vari ed illustri esponenti del noise, del pop, del garage. Le Catering, hanno proposto una versione stralunata e arbitraria di “Perdono perdono” di Caterina Caselli, usando i suoni di una tastierina Amstrad. Divertite dall’idea di massacrare e stravolgere alcune hit della storia del pop nostrano, hanno  deciso di continuare il progetto iniziando a comporre pezzi propri con tastiere, voci e batteria.

GIULIA ANANIA

(romantic folk – ROMA)


Il suo sound è sospeso tra il suo passato punk, la sua passione per la scena indipendente americana, la poesia del padre poeta e le canzoni della tradizione italiana cantate nelle feste di paese dalla madre.
Ha un intensa attività live (negli ultimi due anni ha realizzato oltre 120 concerti) che l’ha portata a suonare in tutta Italia. Ha realizzato diversi tour sia in Francia che in Spagna. Collabora con alcuni dei più importanti musicisti della scena romana tra cui Filippo Gatti e Daniele Sinigallia che curano la produzione artistica del suo progetto solista.

www.myspace.com/giulianania


QUIO (hip hop – BERLIN)

MC e cantante della scena buzzing club berlinese. Rappa su beats e suoni della produzione elettronica AGF. Il suo stile club-hop-bubble-dancehall ha scatentato critiche ed ha accattivato fan in tutto il mondo. Il suo secondo album "PHIU" è uscito nel 2007 confermando il successo del primo lavoro "LIKE OOOH" del 2005. Le liriche di QUIO amano  essere fraintese e prese poco seriamente, essendo lei stessa contro la serietà intesa come mezzo di dominazione. La serietà che dà peso, significa "verità" e "realtà". Non desiderando mai di imporre un significato, scrive e canta contro i preconcetti e le schematizzazioni, imposti in particolar modo nei confronti delle donne.


www.myspace.com/quio


BEN ET BENE’


(electro-punk – PARIS)


Duo parigino di electro-8 bit. La loro formula é quella di suoni di laptop volutamante cheap trattati con reason e voce femminile performativa ed energetica, per un punk diretto ma intelligente con influenze da club nordeuropeo.

www.myspace.com/benetbene

DJSET
PORNOD’YVA + LADY MARU + VIPERA


VJSET:
CANDY + SABOTA + RESHMA Z. (live act – ROMA)
DEFTOO (POLONIA) – KIRAVISION

open vj

SALETTA#02                                                                   

DJSET: ULTRAVIOLET + guests

This entry was posted in LADYFEST _ 2009. Bookmark the permalink.